407992 - ANCONA - PleurAncona 2024

Inizio: 19-04-2024 - Fine: 23-04-2024

Chiusura iscrizioni: 23-04-2024


Formazione residenziale - Crediti ECM: 12.0


Ore previste: 12.00 – Posti disponibili: 2 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Malattie dell'apparato respiratorio
Medicina interna
Oncologia
Chirurgia toracica
Anatomia patologica
Radiodiagnostica
Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro
Privo di specializzazione *

Infermiere:
Infermiere

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

La patologia pleurica, sia essa espressione di un disordine primitivo o di un coinvolgimento secondario, rappresenta oggi una delle principali cause di ricovero nei reparti di Pneumologia, dato il crescente trend epidemiologico di condizioni che la vedono come frequente bersaglio, tra le quali le infezioni e le neoplasie. 

Una corretta gestione del percorso diagnostico e terapeutico delle pleuropatie prevede necessariamente un’efficace interazione multidisciplinare con altre figure professionali come il radiologo, il chirurgo toracico, l’oncologo ed il medico internista ed una formazione specifica dello specialista pneumologo mediante acquisizione di competenze di tipo sia teorico che pratico relativo alle numerose tecniche diagnostiche e terapeutiche oggi disponibili. 

Tale esigenza nasce in particolare dalla forte spinta esercitata dall’innovazione tecnologica e dalla costante e crescente produzione di robuste evidenze scientifiche, scaturite, negli ultimi 20 anni, dall’applicazione di una metodologia clinica rigorosa e di elevata qualità.  In tal senso la ricerca di base e gli studi di preclinica consentiranno nel prossimo futuro di acquisire numerose e significative conoscenze che cambieranno in parte l’attuale trattamento delle patologie pleuriche.

Alla luce di ciò, il convegno si propone di fornire un aggiornamento su quelle che sono le procedure diagnostiche e le opzioni terapeutiche più innovative per la gestione dei pazienti con patologia pleurica.  Non si mancherà di fare riferimento anche al coinvolgimento pleurico in corso di malattie polmonari infiltrative diffuse, al ruolo della medicina di laboratorio nella diagnostica delle pleuropatie e a quelle che sono le novità terapeutiche in Asma e BPCO.

L’auspicio è che questo convegno, grazie anche a discussioni interattive di casi clinici ed esercitazioni pratiche su manichino, serva ad ampliare la conoscenza della patologia pleurica, a favorirne la corretta gestione diagnostico-terapeutica e a fornire le competenze tecniche di base per un utilizzo appropriato delle principali procedure interventistiche.  

Federico Mei

Michele Sediari 

Lina Zuccatosta

Programma scientifico