319381 - La gestione dei pazienti con BPCO nei reparti di medicina interna

Inizio: 19-06-2021 - Fine: 22-06-2021

Chiusura iscrizioni: 18-06-2021


Formazione a distanza - Crediti ECM: 3.0


Ore previste: 2.00 – Posti disponibili: 6 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Geriatria
Malattie dell'apparato respiratorio
Medicina interna
Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro
Medicina generale (medici di famiglia)

Infermiere:
Infermiere

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

Razionale Scientifico

 

La pneumologia negli ultimi anni sta vivendo un periodo di rinnovato interesse, sia per l’elevata prevalenza delle patologie ostruttive, sia per la disponibilità di nuove proposte terapeutiche d’avanguardia con nuove molecole e nuove associazioni di due o tre principi attivi, oltre alla disponibilità di nuovi device inalatori.

In questo contesto è evidente l’importanza di poter garantire ai pazienti la miglior qualità di vita possibile, migliorando la tolleranza allo sforzo e prevenendo le riacutizzazioni, che rappresentano un elemento di fondamentale importanza nell’aggravarsi della malattia in particolare di quella ostruttiva.

Il corso si propone di dare una visione generale delle più frequenti patologie polmonari e delle più recenti proposte terapeutiche con una attenzione particolare alle più significative e rilevanti plurimorbidità che le accompagnano, che rendono il trattamento, in particolare nei pazienti più anziani e compromessi, più difficoltoso.

 

Programma scientifico

Programma

 

9.30-9.40         Introduzione al corso e obiettivi formativi (S. Cossi)

 

9.40-10.00       Diagnosi di BPCO e importanza delle piccole vie aeree (S. Cossi)

 

10.00-10.20     L’esperienza in riabilitazione respiratoria (R. Scudellari)

 

10.20-10.40     Real life: i benefici della tripla terapia nel paziente BPCO (C. Pirali)

 

10.40-11.00     L’esperienza clinica nel paziente BPCO con patologie concomitanti (C. Agabiti Rosei)

 

11.00-11.20     La gestione del paziente BPCO in una realtà ad elevata emergenza Covid (G. Zanolini)

 

11.20-11.30     Conclusioni (S. Cossi)

Programma scientifico